Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Nuova startup? Destinazione Scozia!

June 24, 2015
By

 

L’economia della Scozia è in netta crescita, Edimburgo negli ultimi anni è considerato un luogo ottimale per aprire una propria attività o iniziare un lavoro da dipendente.

Non è un caso che quest’anno, per la prima volta, si è tenuto proprio ad Edimburgo il Silicon Milkroundbout, uno degli eventi recruitment più grandi al mondo. Questo evento è sempre stato un richiamo di talenti per Londra ma dal 2015 si è deciso di dare spazio anche alla capitale scozzese e quindi trasferire l’evento qui. Hanno fatto parte di questo evento 40 compagnie e hanno offerto 280 nuovi posti di lavoro tra ingegneri, management, design, digital marketing e altri. Tra le start up presenti ricordiamo Amazon, Agency Care, Skyscanner, Zone fox.

Secondo recenti ricerche la qualità della vita sarebbe migliore nella capitale scozzese che nella grande Londra, molti giovani e lavoratori stanno piano piano emigrando a nord ed è proprio per questo che si è deciso di organizzare l’evento di reclutamento ad Edimburgo. Gli affitti sono decisamente inferiore ed è una cittadina a misura d’uomo (circa l’88% degli abitanti si sente a casa), e non dimenticatevi che avete sia le montagne che il mare!

Inoltre il dipartimento tecnologia dell’Università di Edimburgo è il 17^ al mondo ed è il più grande nel Regno Unito.  Grazie ai suoi fondi forma tantissimi sviluppatori in continuazione, anche di più di quelli richiesti dalle esigenze del mercato.

Nonostante il freddo e le differenze culturali conviene espatriare in Scozia, è uno dei posti migliori al mondo per avviare un business. Prima di partire, se avete in mente questo progetto, date un’occhiata al sito  ricco di informazione per aprire un business.

La Scozia ha il vantaggio di avere una burocrazia snella e veloce, i costi iniziali sono ridotti e non esistono i notai.

Ci sono due forme giuridiche tra cui scegliere. Il Sole Trader, un imprenditore individuale che lavora in proprio e può assumere personale. Perfetto per i liberi professionisti che non vogliono investire grossi capitali. La Limited Company il cui lato positivo è la separazione giuridica tra proprietario e azienda. In caso di fallimento della società ci sarà la perdita dei soli beni aziendali. Costa 15 £ e non ci sono costi notarili (a differenza dell’Italia).

Ulteriori agevolazioni riguardano la registrazione della partita IVA che è necessaria solo se si superino gli 81000 £. Dopo il primo anno fiscale, si ha ancora tempo 9 mesi per presentare la prima dichiarazione del reddito.

Se invece volete partire per cecare qualche lavoro da dipendente vi consigliamo il periodo primaverile dove c’è più richiesta di personale!

Non vi resta che trovare una nuova idea e tentare la fortuna nella terra del whisky e della cornamusa.

 

 

Priscilla Bini

 

Tags: ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




News ed Eventi