Le mostre da non perdere nel mese di maggio

0
54
maggio
https://pixabay.com/it/users/auntmasako-2127108/

Edimburgo, come più volte abbiamo ribadito, è una città culturalmente molto attiva, ricca di eventi e mostre diverse e sempre interessanti. Anche il mese di maggio, quindi, si fa attendere con ansia dagli amanti dell’arte, della storia e della cultura in generale che si troveranno in città nel corso del mese venturo. Numerose sono infatti le occasioni per tenere occupata una domenica pomeriggio in un museo o in una galleria d’arte e noi siamo pronti ad indicarvi le migliori!

 

The Secret Room

Dal 14 al 17 maggio, presso il suggestivo Lauriston Castle, è possibile scoprire i segreti ed esplorare le magie e i miti che avvolgono alcuni degli edifici più misteriosi di Edimburgo, grazie ad esibizioni legate alla storia di questi luoghi. Passaggi segreti e laboratori clandestini non saranno più un segreto per voi, grazie a questa interessante iniziativa che partecipa all’Edinburgh International Magica Festival, il festival della magia della capitale scozzese.

Japanese Blossom 3D Pictures

Spostandoci nei giardini del Lauriston Castle è invece possibile prendere parte ad un’altra esibizione, quella che riguarda la famosa fioritura degli alberi giapponesi, che annunciano così l’arrivo della primavera. Qui, sabato 19 maggio, sarà possibile ascoltare storie e leggende sul Giappone mentre si passeggia nel bellissimo giardino stile giapponese del castello.

maggio
https://pixabay.com/it/users/auntmasako-2127108/

Synthetica

Synthetica è la mostra di arte contemporanea più incredibile nel campo della bio-arte presente qui ad Edimburgo (resta in città fino al 13 maggio presso il Summerhall).

Questa mostra è imperdibile per tutti gli appassionati dell’arte e della scienza, perché porta ad esplorare le nostre concezioni di naturale e artificiale tramite innovative opere artistiche.

When we were young

Visibile fino al 13 maggio presso le National Galleries of Scotland, la mostra fotografica “When we were young” intende celebrare l’infanzia e i bambini dal 1840 ad oggi con una serie di bellissimi scatti tutti da ammirare.

 

Greta Gontero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *