Edimburgo For Free

0
989

Eccoci arrivati a Edimburgo, la deliziosa capitale scozzese che molto ha da offrire ai suoi numerosissimi visitatori ogni anno. La grande cittadina offre di fatti un infinito numero di opzioni, in modo che tutti abbiano la possibilità di spendere almeno qualche giorno alla scoperta dei suoi segreti. Basti pensare ai graziosi city tour gratuiti, in cui si richiede solo di lasciare la mancia all’autista se lo si è trovato gradevole. Esistono allo stesso modo molti siti interessanti che possono essere visitati “for free”.

Partiamo dunque dal National Museum of Scotland, nella top 10 per attrazione turistica annua nel Regno Unito, e nella top 20 per attrazione turistica in tutto il mondo. L’entrata è gratuita e il museo offre l’occasione di effettuare un interessante viaggio nella storia scozzese, oltre a ospitare una vasta area dedicata alla scienza e alle nuove scoperte.

1280px-Museum_of_Scotland

Proseguendo sulla scia dei musei, la città ospita anche la Scottish National Gallery of Modern Arts, che possiede la collezione nazionale di arte moderna. Giunti al sito, già prima di entrare si rimane incantati: di fronte al palazzo è situato il “Giardino delle statue”, che vanta opere di grandi artisti quali Henry Moore, Rachel Whiteread e tanti altri. Il prato stesso, dal 2002 è stato convertito in un’enorme scultura denominata “Landform” dall’architetto Charles Jencks.

Per gli amanti della letteratura, il Writers’ Museum (museo degli scrittori), costituisce un luogo da visitare assolutamente. Esso ospita i manoscritti, i ricordi, le opere e i ritratti di tre grandissimi scrittori scozzesi: Sir Walter Scott, autore di “Invanhoe” e inventore del moderno romanzo storico, Robert Burns, uno dei capisaldi della letteratura scozzese, e Robert Louis Stevenson, autore del celeberrimo romanzo “Dr. Jackyll and Mr. Hyde”. Oltre a questo il museo dispone anche di numerose mostre temporanee dedicate ad altri autori scozzesi, cos ì temporanei come del passato.

Scottish_Writers'_Museum

Anche la Cattedrale di Saint Giles, il principale luogo di culto della Chiesa di Scozia, merita una visita. Magari come tappa finale dopo una bella passeggiata nella Edimburgo Vecchia. Inoltre gli esterni dell’Holyrood Park e del Castello che domina la città, visti di notte costituiscono uno spettacolo davvero suggestivo.

 

Ilaria Galli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *