Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

Migliori quartieri di Edimburgo: dove cercare casa?

October 8, 2012
By

Edimburgo, una piccola città che sa offrire molto a chi decide di stabilirsi sulle sue strade.

Per aiutare il vostro senso dell’orientamento smarrito tra pub colorati, antiche chiese gotiche e ciò che resta di imponenti castelli, ecco una breve descrizione dei migliori quartieri di Edimburgo in cui cercare una nuova casa. 

CORSTORPHINE

Originariamente un piccolo villaggio situato ad ovest della capitale, oggi Corstorphine ne è diventato un grazioso sobborgo. Se siete amanti della storia molto probabilmente Corstorphine vi piacerà. Visitare il rudere del castello di Corstorphine e i paesaggi oscuri della Corstorphine Parish Kirk, con il suo spettrale cimitero, è come viaggiare nel tempo.

HAYMARKET

Appena a ovest della città vecchia, Haymarket è un centro di scambio, di arrivi e partenze. Qui si trovano numerosi incroci stradali e la stazione ferroviaria di Haymarket, situata sul binario che collega Glasgow ad Edimburgo. Il quartiere è dunque un punto focale per il trasporto che orbita intorno alla capitale. Ma se avete “il pollice verde” Haymarket è il quartiere che fa per voi. Si trovano infatti a due passi qui i meravigliosi Royal Botanic Garden. E lo stile georgiano di case e palazzine in questa zona della città è invidiabile!

LEITH 

Se volete vivere cullati dal dolce suono delle onde marine e nei weekend trascorrere il tempo pescando pesce azzurro del Mare del Nord vi consigliamo Leith. Il vecchio porto a nord della città, ben collegato con il centro in modo che non avrete problemi a partecipare al pub crawling tra i pub della capitale. Inoltre potrete gustarvi il piacere dello shopping all’Ocean Terminal e i bistrò colorati affacciati sul mare. Un ambiente davvero pittoresco, consigliato!

MARCHMONT

Marchmont, qui si trovano le migliori Università della città: l’Edinburgh University e la Napier University. E’ questo il quartiere residenziale per eccellenza della capitale, ben collegato con il centro (che si trova circa un miglio più a nord). Il fatto che sia una zona tranquilla, adornata da uno stile georgiano unico e ben collegata si riflette però sui costi degli affitti, che sono generalmente alti.

NEWHAVEN

Situato a nord-ovest del centro, sul mare, appena a ovest di Leith, Newhaven è un luogo molto tranquillo in cui vivere. Sembra di stare in un mondo a parte, lontano dalla confusione della capitale. Mantiene un forte legame con il mare, le barche a vela ormeggiate nel porticciolo e i numerosi pescatori di passaggio ne sono la prova. Non il posto ideale per chi ama essere al centro della movida, rifugio perfetto per chi sa apprezzare una serenità d’altri tempi.

Accanto a Newhaven, poco più a Ovest si trova il quartiere di GRANTON, la zona industriale e portuale della città. Consigliamo di riflettere con attenzione prima di cercare una sistemazione in questa zona, in quanto non si tratta decisamente di uno dei quartieri migliori della capitale scozzese, dato il generale stato di degrado e l’invasiva opera di industrializzazione.

In bocca al lupo nella vostra ricerca di una nuova casa scozzese!

Luca Cattaneo – Giosuè Comunale

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




News ed Eventi