Welcome to Magazine Premium

You can change this text in the options panel in the admin

There are tons of ways to configure Magazine Premium... The possibilities are endless!

Member Login
Lost your password?

I sotterranei di Edimburgo

November 12, 2018
By

Edimburgo è splendida in ogni suo luogo o angolo, perché quindi non dovrebbe essere lo stesso anche nel sottosuolo?

Edimburgo sotterranea è un mondo tutto da scoprire, circondato da un’aura di mistero che attira molti visitatori curiosi di scoprire la vecchia città sotterranea, detta anche Mary King’s Close.  Cosa c’è di interessante in questo complesso? É un insieme di case, vie e strade risalenti al 1600 e lasciate nei “sotterranei” della nuova Edimburgo a partire da metà del diciottesimo secolo, con la nuova ricostruzione della città. La zona del Mary King’s Close prende il nome dalla figlia dell’avvocato Alexander King, il quale all’epoca possedeva diversi edifici lasciati nei sotterranei.

Edimburgo

The Real Mary King’s Close

Molte sono le credenze e le leggende legate ai sotterrai di Edimburgo, come l’idea che siano infestati dai fantasmi dei cittadini murati vivi a causa della peste che colpì la città nel diciassettesimo secolo : ma la storia di fantasmi più famosa è forse quella legata alla piccola Annie, che apparì ad una medium giapponese e che è da allora uno dei simboli dei sotterranei… é tipico tra i visitatori portare un peluche alla piccola per ottenere la sua benevolenza ed evitare che essa appaia di fronte a loro.

Edimburgo

zoetnet

Questa zona accoglie anche un tour guidato che ha riscontrato molto successo nel corso degli anni, ovvero il Mary King’s Close Tour, che porta i visitatori alla scoperta del quartiere con guide esperte che raccontano i fatti avvenuti sul luogo, dall’epidemia di peste ai crimini commessi,  fino alla chiusura stessa della zona.

Questo itinerario nelle viscere dell’antica città vi porterà a 25 metri di profondità sotto il Royal Mile ma allo stesso tempo vi aprirà le porte di un mondo misterioso e dalla storia affascinante.

 

Greta Gontero

Tags: , , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *




News ed Eventi